PICCOLI GESTI PER UN NATALE SOSTENIBILE
PICCOLI GESTI PER UN NATALE SOSTENIBILE

Con i vasetti vuoti e ancora “sporchi” di pesto di pistacchio si può fare un primo gustoso: basta versarvi dell’acqua di cottura della pasta, shakerare e usare l’acqua per condire una pasta integrale. Aggiungete olio e grana. 

Il salmone affumicato si accompagna alla perfezione anche come condimento di un riso, magari integrale o nero, per un tocco di gusto e croccantezza in più. Perfetto come idea gustosa per stare leggeri dopo l’abbondanza delle Feste. 

Se avanza del riso, potete usarlo per preparare dei gustosi arancini, da intingere ben caldi nella salsa allo zafferano. Se è la salsa ad avanzare, è perfetta per insaporire dei legumi cotti al vapore. 

La mousse di caprino è l’alternativa perfetta e fresca al classico patè, per preparare tartine e finger food per le Feste, ma non solo. Cremosa e fresca, sta bene con salmone, frutta secca, miele, pane integrale o tostato. 

Prima di buttare il carapace degli scampi, si possono usare per preparare un brodo di pesce. Una volta filtrato si può conservare in freezer, anche nei contenitori del ghiaccio, per insaporire al bisogno risotti e piatti. 

Conservate le briciole di pistacchio avanzate in frigo in un barattolo di vetro ben pulito. Potete infatti impiegarle nel latte a colazione o per insaporire una semplice macedonia con frutta di stagione, o una semplicissima mela cotta.  

Le bucce degli agrumi, ben pulite e senza la parte bianca, possono essere essiccate nel forno o sulla stufa e poi frullate. La polvere ottenuta insaporisce molti piatti. Conservatela in vasetti a chiusura ermetica un paio di mesi. 

Se avanza del prosciutto, è possibile tritarlo grossolanamente e usarlo per guarnire un primo piatto veloce, con olio evo e parmigiano, o come ripieno di polpettine, frittate o ravioli fatti in casa. 

Se avanza, il panettone può trasformarsi in ottimi biscotti per la colazione: fatelo tostare tagliato a fette di circa 1 cm in forno o nel tostapane finché non diventa dorato. Le gustose e croccanti fette di panettone sono pronte! 

L’acqua di vegetazione rilasciata dai pomodori è un concentrato di gusto ottimo per arricchire minestre, paste e risotti. Usala per bagnare le friselle, per minimizzare lo scarto dei pomodori. 

BUONO A SAPERSI

Dalle splendide colline venete Patrimonio UNESCO fino al calice. Ogni sorso di Prosecco racconta il gusto della dedizione di ben 3300 famiglie di viticoltori che da secoli sfidano le pendenze delle colline per creare un vino perfetto dall’aperitivo al brindisi. 

Il caciocavallo è uno dei più antichi formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. Dal sapore intenso e aromatico, il caciocavallo deve il suo nome al metodo di stagionatura a cavallo di un’asta orizzontale di legno. 

La carne Piemontese è così radicata nel suo territorio che le è dedicato anche un museo, la Casa della Piemontese a Carrù, in provincia di Cuneo. È il primo museo dedicato a una razza bovina in Italia e il secondo in Europa. 

Il tempo di affinamento in barrique, dai 6 ai 12 mesi, consente alla grappa barricata di ossigenare e assorbire i profumi del legno in cui è contenuta per raggiungere un aroma intenso e avvolgente.  

La pasta mista (o “pasta ammiscata” in napoletano) deve le sue origini all'arte di riciclare il cibo. Si trova soprattutto in Campania e nel resto del sud Italia. Si può “autoprodurre” unendo i formati di pasta avanzati che abbiamo a casa. 

Il Vermentino è un vitigno a bacca bianca diffuso in Sardegna, Liguria e Toscana. A tavola è perfetto con pesce, carne bianca, piatti vegetariani, formaggi freschi, pasta fresca condita in modo semplice. 

Nonostante gli ingredienti del Pandoro siano tra i più semplici (farina, burro, uova, zucchero e lievito), la lavorazione di questo soffice dolce è davvero complessa. Basti pensare che ci sono ben quattro fasi di lievitazione.

Per servire un polpo morbido bisogna conoscere i suoi tempi di cottura, che possono superare anche l’ora. Ecco perché scegliere un polpo precotto può essere una valida alternativa sia al prodotto fresco, ma soprattutto al prodotto surgelato, che necessita di tempo per scongelarsi.

Bronte, l’Eden di pistacchio, è un piccolo comune che si estende alle pendici occidentali dell’Etna, in Sicilia. Il pistacchio di Bronte, chiamato anche l’oro verde per il gusto e l’aroma universalmente riconosciuti come unici, ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta nel 2009.  

L’aglio nero si ottiene attraverso un procedimento di fermentazione. È più dolce, meno intenso e pungente del tradizionale aglio bianco e ha un retrogusto simile a quello della liquirizia. L’aglio nero è ricco di fosforo, proteine e calcio e ha il doppio degli antiossidanti dell’aglio fresco. 

Il pancotto è un piatto povero d'altri tempi che nasce in Toscana e si diffonde in tutta l’Italia settentrionale. Si tratta di una zuppa realizzata con soli due ingredienti, il pane raffermo e l'acqua, a cui si possono aggiungere nuovi ingredienti come l’olio o la passata di pomodoro per insaporirla ulteriormente. 

Scopri le ricette per il tuo Natale
SCOPRI LE RICETTE